Reset Password

Your search results

LUCIA: LA BARCA SUL LAGO DI COMO DEI PROMESSI SPOSI

Published on 1 marzo 2018 by Marcella

STORIA E  MUTAMENTI NEGLI ANNI DELLA BARCA LUCIA

  •  La tipica barca sul lago di Como che attira l’attenzione di turisti che giungono sul lago è denominata “LUCIA”, o meglio “LUCIE” perché sono molte.

#BARCA LUCIA

 

LUCIA LA BARCA SUL LAGO DI COMO DEI PROMESSI SPOSI :

 

  • Le origini e le evoluzioni della “LUCIA”: La  LUCIA  è la tipica barca che si vede spesso nelle acque del lago di Como, realizzata in legno di dimensioni contenute con applicati 3 cerchi in legno che fanno da cornice.
  • Le LUCIE hanno origini già del 1500/1600: erano barche a fondo piatto, robuste realizzate interamente in legno.
  • Inizialmente quando fu costruita questa BARCA del LAGO fu denominata “Batel”.
  • Le dimensioni delle “barche Lucia” erano abbastanza contenute, solitamente non superavano i 6 metri di lunghezza e i 2 metri di larghezza.
  • Le LUCIE furono costruite in funzione delle attività che si svolgevano sul LAGO  all’epoca.
  • Il mestiere di pescatore, e per il trasporto delle merci da una sponda all’altra del LAGO.

http://www.museobarcalariana.it/

LUCIA

PARTICOLARE DELLA BARCA LUCIA

Il legno di costruzione di questa GONDOLA LARIANA inizialmente era l’essenza di castagno per lo scafo ed i cerchi.

Le LUCIE furono costruite in funzione delle attività che si svolgevano sul LAGO  all’epoca, cioè il mestiere di pescatore, e per il trasporto delle merci da una sponda all’altra del LAGO.

La vela delle LUCIE era in tessuto di forma rettangolare ed era di dimensioni pari a quelle dello scafo.

Andando avanti negli anni, la GONDOLA LARIANA si evolve: inizialmente usata per lavoro e trasporti di merci, dà spazio anche al trasporto di passeggeri.

Diminuisce all’interno dello scafo lo spazio per trasporto merci per far posto a 2 panche longitudinali in legno per il trasporto delle persone.

A questo scopo sulla LUCIA fu introdotto anche il timone e migliorarono anche le finiture e le colorazioni di queste “barche del lago”.

Nei trascorsi il LAGO  rappresentò una straordinaria via di comunicazione su cui navigavano BARCHE per scopi commerciali ed anche militari.

http://www.museionline.info/musei/museo-della-barca-lariana

L’imbarcazione più comune era il “Batel”sormontato da 3 cerchi in legno su cui veniva apposta una tenda per riparare dal sole i pescatori o per la pioggia.

Da “Batel” si trasformò in “LUCIA” da quando l’eroina dei PROMESSI SPOSI , il romanzo di Alessandro Manzoni, che si chiamava “Lucia” usò questa BARCA per fuggire.

http://www.lombardiabeniculturali.it/architetture/schede/CO160-00023/

Oggi le LUCIE hanno assunto diverse funzioni:

  • Vengono usate dai pescatori, i pochi rimasti che pescano ancora nel LAGO
  • Sono utilizzate nei mesi estivi per le Regate delle LUCIE
  • Esemplari dismessi di BARCHE LUCIE dalle attività lacuali  vengono posizionate nei giardini  sulle sponde del LAGO come addobbo e vengono piantumati dei fiori.
  • Le Lucie del LAGO DI COMO, oggi sono soprattutto un simbolo della tradizione locale ed un ricordo alla memoria di altri tempi.

Marcella Marchi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi